Fonte fotografica: https://www.army.mil/e2/-images/2010/04/29/71776/size0-army.mil-71776-2010-05-07-080556.jpg

di Laura Cianciarelli

Teheran ha abbattuto un drone americano mentre sorvolava il Golfo Persico, inasprendo la tensione tra Stati Uniti e Iran. La posizione del velivolo al momento dell’attacco non è ancora chiara; secondo fonti americane si sarebbe trovato nello spazio aereo internazionale, mentre stando a quanto riferito dal Sepah News[1] – sito di informazione del Corpo delle Guardie della Rivoluzione islamica iraniano -, il drone RQ-4 avrebbe sorvolato i cieli vicino alla provincia di Hormozgan, nel sud del Paese.

Indipendentemente dalla dinamica dell’evento, l’Iran ha inteso mandare “un messaggio chiaro all’America”, secondo le dichiarazioni[2] di Hossein Salami, comandante in capo delle Guardie iraniane. Salami ha ribadito che “l’Iran non sta cercando uno scontro con nessun Paese, ma è pronto a difendersi”. In questo contesto, “i confini iraniani costituiscono una linea rossa, quindi Teheran reagirà in maniera forte in risposta a qualsiasi tipo di aggressione”.

Le tensioni tra Stati Uniti e Iran stanno raggiungendo i livelli di guardia, in particolare dopo l’attacco avvenuto ai danni di due petroliere[3], in transito nel Golfo, vicino allo Stretto di Hormuz:  la Front Altair, di proprietà norvegese, e la Kokuka Courageous, che batte bandiera panamense. Anche in questo caso, la dinamica dell’evento non è stata ancora chiarita, mentre Teheran e Washington non hanno fatto altro che rilanciarsi le responsabilità.

Proprio sullo Stretto di Hormuz sembrerebbe giocarsi la partita tra i due Paesi nemici. Unico passaggio marittimo per il trasporto di petrolio dai principali produttori della regione all’Oceano Indiano, lo Stretto è uno snodo fondamentale per le petroliere che dal Golfo Persico devono raggiungere i mercati europei e asiatici. Transitandovi circa il 24 percento[4] del petrolio prodotto nel mondo e il 60 percento di quello proveniente dal Golfo, lo Stretto è considerato uno dei principali choke-point del mercato petrolifero mondiale.

Questo snodo marittimo si trova quasi interamente in acque territoriali iraniane. E l’Iran mostra di saper giocare bene le sue carte, utilizzandolo come merce di scambio nella sua “guerra” con Washington: minacciando di chiudere la rotta, Teheran ambisce a spingere gli Stati Uniti a togliere o ridurre le sanzioni che lo soffocano, proseguendo altresì nella realizzazione del suo programma missilistico.

Nessuna delle due parti è disposta a cedere. L’imposizione, da parte di Washington, di nuove sanzioni contro Teheran e il rafforzamento[5] della presenza americana nei Paesi del Golfo mirano a indebolire e intimidire la Repubblica islamica, costringendola a tornare al tavolo delle trattative. Proprio l’oggetto delle negoziazioni, il cosiddetto accordo sul nucleare – o Joint Comprehensive Plan of Action (JCPOA) – sembra essere la causa del conflitto latente tra le due parti. Che, arrivato a questo punto, potrebbe accendersi anche solo per colpa di un piccolo incidente.


[1]               Sepah News Website, “Iran Downs US’ Spy Drone in Persian Gulf: Report”, 20 June 2019, https://ifpnews.com/exclusive/iran-downs-us-spy-drone-in-persian-gulf-report/.

[2]              Reuters, “Iran’s IRGC says Downing of U.S. drone carried a message to Washington: TV”, 20 June 2019, https://www.reuters.com/article/us-mideast-iran-irgc/irans-irgc-says-downing-of-u-s-drone-carried-a-message-to-washington-tv-idUSKCN1TL0OF.

[3]              Barrington L. & Wroughton L., “U.S blames Iran for tanker attacks in Gulf of Oman, Iran rejects assertion”, 13 June 2019, https://uk.reuters.com/article/uk-mideast-tanker/uk-maritime-group-warns-of-shipping-incident-in-gulf-of-oman-idUKKCN1TE0ME.

[4]              Lee J., “Don’t Overthink the Gulf Oil Tanker Attacks”, 13 May 2019, https://www.bloomberg.com/opinion/articles/2019-05-13/persian-gulf-oil-tanker-attacks-may-be-less-than-they-appear.

[5]              BBC, Gulf crisis: US sends more troops amid tanker tension with Iran, 18 June 2019,  https://www.bbc.com/news/world-us-canada-48671319.

Leave a reply